Cronofobia

Cronofobia
cinewow!

Genere: Dramma

Regia: Francesco Rizzi

Con: Vinicio Marchioni, Sabine Timoteo, Leonardo Nigro, Giorgia Salari, Jun Ichikawa, Jasmin Mattei, Joachim Aeschlimann

Durata: 94

Lingua: n/p

Trama: Michael Suter è un uomo misterioso e solitario, in costante movimento, in fuga da se stesso. Durante il giorno viaggia attraverso la Svizzera, a bordo di un anonimo furgone bianco. Di notte, osserva in segreto la vita di un'altra persona sola, Anna, una giovane dal carattere ribelle, che vive isolata nella sua casa, rifiutandosi di affrontare una dujavascript:void('div')ra realtà. Dopo che la donna ha scoperto l'ossessione dell'uomo per lei, tra i due si sviluppa una peculiare forma di intimità, tenera e al tempo stesso disturbante. Ma questo fragile equilibrio sarà presto messo in crisi da un oscuro segreto. Cronofobia è un dramma psicologico di identità sospese e l'appassionante cronaca di un amore impossibile.

Critica «Cronofobia» vince al Filmfestival Max Ophüls Preis, Saarbrücken Cronofobia vince due premi al Filmfestival Max Ophüls Preis a Saarbrücken in Germania: Miglior Regia (Francesco Rizzi) e Miglior Sceneggiatura (Daniela Gambaro, Francesco Rizzi).

Età n/p

Seleziona un orario
I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.